Landing page o Sito Web? [Guida alla scelta]

landing-page-o-sito-web

Indice:

La decisione tra la creazione di una landing page o lo sviluppo di un intero sito web è un dilemma di fronte al quale un brand potrebbe trovarsi. Può capitare che non se ne conoscano bene le differenze, e un’azienda rischia di sbagliare il modo di presentarsi al pubblico target o di mostrare i propri prodotti. Molte aziende di sviluppo e aziende informatiche consigliano la scelta giusta ai clienti in ottica strategica, per influenzare positivamente la loro visibilità online e il coinvolgimento degli utenti. Ma quale opzione è la migliore per le tue esigenze di business?

Questo articolo esplora i vantaggi e le applicazioni specifiche di entrambe le soluzioni, fornendo insight essenziali per guidarti nella creazione del prodotto digitale più adatto alla tua azienda. Che tu stia considerando la creazione di una landing page o sito web completo, qui troverai le informazioni necessarie per fare una scelta informata.

Cos’è una landing page e quando usarla

Una landing page è una pagina web specificamente progettata per una campagna di marketing o pubblicitaria, con l’obiettivo di convertire i visitatori in lead o clienti. A differenza di un sito web completo, che può essere vasto e contenere molteplici pagine e funzionalità, una landing page è focalizzata su un singolo obiettivo o call to action (CTA). Questa specificità permette di guidare l’utente verso un’azione desiderata senza distrazioni. Aziende di sviluppo e aziende informatiche spesso sfruttano le landing page per campagne mirate, sfruttando design e contenuti ottimizzati per massimizzare la conversione. La creazione di una landing page richiede, oltre che competenze tecniche, una comprensione chiara degli obiettivi di marketing, elementi fondamentali che un’azienda specializzata può fornire.

L’impiego di una landing page è particolarmente efficace in diverse situazioni di marketing digitale. Ad esempio, nel lancio di un nuovo prodotto, una landing page può servire per raccogliere pre-ordini o iscrizioni a una lista di attesa. Allo stesso modo, per le promozioni speciali o gli eventi, una landing page può focalizzare l’attenzione dell’utente sull’evento stesso, senza le distrazioni di un sito web più complesso, e spingerlo ad effettuare azioni specifiche. Le aziende che conducono campagne PPC (pay-per-click) trovano nelle landing page uno strumento ideale per aumentare il ROI, convertendo il traffico diretto in azioni concrete.

template-landing-page

Image by Freepik

Questo approccio mirato permette di parlare direttamente al target di riferimento, personalizzando i messaggi sulla base delle esigenze e delle aspettative degli utenti. Le aziende di sviluppo sfruttano tecnologie avanzate e competenze di design UX e UI per creare landing page che attraggono l’attenzione e spingono gli utenti all’azione. L’impiego di elementi visivi accattivanti, testi persuasivi e CTA evidenti sono tutti aspetti cruciali che un’azienda informatica competente può ottimizzare per trasformare il traffico in conversioni concrete. La scelta dei colori si rivela fondamentale per ottenere i risultati desiderati.

Potrebbe interessarti anche: Come creare una Landing Page efficace con Framer [Guida 2024]

Com’è costruito un sito web e quando usarlo

Un sito web è una collezione più complessa di pagine web interconnesse, gestite da un dominio comune. La costruzione di un sito web inizia con la definizione di una struttura chiara, che spesso include una homepage, pagine di categorie, sotto-pagine, e funzionalità come blog, gallerie fotografiche o e-commerce. La creazione di un sito web richiede una pianificazione accurata della user experience (UX) e della user interface (UI), oltre alla programmazione di back-end e front-end.

L’opzione di sviluppare un sito web completo è ideale per aziende che necessitano di una presenza online estesa e dettagliata. Questo è particolarmente vero per le imprese che offrono una vasta gamma di prodotti o servizi, che necessitano di spazi dedicati per descrizioni, recensioni e interazioni con gli utenti. Un sito web è inoltre fondamentale per le organizzazioni che desiderano costruire un’autorità nel loro settore, fornendo un ampio contenuto che può includere articoli, guide, tutorial e studi di caso. Le aziende che desiderano interagire direttamente con i clienti attraverso funzionalità interattive, come forum o chat dal vivo, troveranno nel sito web uno strumento insostituibile. Infine, per le operazioni di e-commerce, un sito web ben strutturato può fungere da piattaforma centrale per la vendita di prodotti o servizi, offrendo un’esperienza utente fluida e sicura.

sito-web-zara

Zara website

Un sito web ben progettato e funzionale può servire come cuore pulsante della strategia digitale di un’azienda. Offre un punto di contatto costante con i clienti e una vetrina permanente per i prodotti e servizi dell’azienda. Con l’ausilio delle aziende specializzate, un sito web può essere ottimizzato. Migliorando la propria visibilità sui motori di ricerca (SEO), si può attrarre traffico qualificato e incrementare le conversioni.

Leggi anche: Come creare un sito web: 3 diversi modi per farlo

Landing Page o Sito Web: differenze fondamentali

La differenziazione tra una landing page e un sito web inizia, dunque, con il chiarimento degli obiettivi di ciascuno. Una landing page è progettata specificamente per una conversione rapida e diretta; il suo scopo è spingere il visitatore verso un’azione singola e ben definita, come l’acquisto di un prodotto durante una promozione limitata o la registrazione a un evento. Il contenuto, il layout e i dispositivi visivi sono tutti meticolosamente orchestrati per ridurre al minimo le distrazioni e massimizzare l’efficacia del call to action. Ad esempio, una landing page per un webinar potrebbe presentare un titolo accattivante, una breve descrizione del contenuto del webinar, i benefici della partecipazione, testimonianze di partecipanti precedenti e un modulo di iscrizione evidente e facilmente accessibile.

landing-page-o-sito-web

Image by rawpixel.com on Freepik

Architettura delle informazioni

Riguardo all’architettura delle informazioni, i siti web offrono una struttura molto più complessa rispetto alle landing page. Un sito web è generalmente composto da molteplici pagine, ciascuna dedicata a differenti aspetti di un’azienda, come dettagli sui servizi, informazioni sull’azienda, blog, e contatti. Questa configurazione permette agli utenti di esplorare una varietà di contenuti, facilitando un’esperienza utente più ricca e coinvolgente. Al contrario, una landing page si concentra su un unico messaggio o offerta, con tutte le informazioni pertinenti presentate su una singola pagina. Questo limita le possibilità di navigazione dell’utente e mantiene l’attenzione concentrata esclusivamente sull’azione chiave, evitando distrazioni che potrebbero deviare dal percorso di conversione.

Contrastando con questo approccio diretto e focalizzato, un sito web è una struttura ben più complessa, destinata a fornire un’ampia panoramica di un’organizzazione. Un tipico sito web aziendale potrebbe includere una homepage che accoglie i visitatori, con sliders che evidenziano prodotti o servizi chiave; una pagina “Chi Siamo” con la storia dell’azienda; una sezione “Prodotti/Servizi” dettagliata con sotto-pagine per ciascun articolo; un blog per aggiornamenti e contenuti utili, e una pagina di contatti con mappe e moduli di comunicazione. Ogni pagina è progettata per attrarre diversi segmenti del pubblico e supportare vari obiettivi aziendali. Gli scopi vanno dalla lead generation e vendite fino all’assistenza clienti e al rafforzamento del brand.

Costi e tempi di sviluppo di Landing Page e Siti Web

Riguardo ai tempi e costi, lo sviluppo di una landing page solitamente va da qualche giorno a poche settimane. Le tempistiche dipendono dalla complessità del design e delle funzionalità richieste. Il costo è relativamente basso, grazie alla limitata quantità di contenuto e alla semplicità del design. D’altra parte, lo sviluppo di un sito web completo è un’impresa ben più grande. Il processo inizia spesso con una fase di scoperta e pianificazione, seguita dalla progettazione grafica, sviluppo front-end e back-end, e infine test e ottimizzazione. La creazione di un sito web complesso può richiedere da diversi mesi a oltre un anno, a seconda della struttura. Per esempio, un sito e-commerce con centinaia di prodotti, integrazioni di pagamento, e funzionalità avanzate di customer relationship management potrebbe richiedere oltre sei mesi di lavoro collaborativo tra sviluppatori, designer e specialisti di marketing. Questa estesa linea temporale riflette la complessità tecnica del progetto e l’investimento finanziario. Questo è significativamente maggiore per portare a termine un sito web robusto e multiforme.

Leggi anche: Come rendere il tuo sito web aziendale di successo [Guida 2023]

costi-di-sviluppo-landing-page-e-sito-web

Image by pch.vector on Freepik

Chi realizza siti web e landing page?

La creazione di siti web o landing page è affidata principalmente a un’azienda di sviluppo informatico (o Software House), dove team multidisciplinari di professionisti lavorano insieme per creare soluzioni digitali efficaci. Questi team includono sviluppatori web, designer grafici, esperti di user experience (UX) e specialisti in ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). I professionisti si focalizzano sul realizzare piattaforme online che non solo attirino l’attenzione ma che facilitino anche la conversione dei visitatori in clienti.

Il processo di sviluppo segue un flusso di lavoro ben definito che inizia dalla comprensione degli obiettivi di business del cliente. Questo assicura che la struttura del sito web o della landing page siano perfettamente allineate alle esigenze specifiche dell’azienda. Successivamente, viene progettato un percorso utente intuitivo che guida i visitatori verso l’azione desiderata.

Durante la fase di sviluppo, l’agenzia impiega tecniche avanzate per ottimizzare la pagina di destinazione. Si concentra su elementi di design persuasivi e messaggi ad alto impatto. In seguito, viene implementata una fase rigorosa di testing e ottimizzazione, per assicurarsi che ogni componente del backend e del frontend funzioni.

La fase di bug fixing è altrettanto critica. Questa fase del flusso di lavoro assicura che eventuali problemi tecnici siano risolti rapidamente per garantire una navigazione fluida e una buona user experience. Per i siti web complessi, l’approccio include anche la gestione di funzionalità avanzate come e-commerce e portali di customer service, oltre a sistemi di gestione dei contenuti che permettono aggiornamenti continui del sito.

Conclusioni

Un’agenzia di sviluppo competente realizza un prodotto finito che soddisfa le esigenze del cliente e offre anche supporto continuativo post-lancio. Si occupa, infatti, dell’ottimizzazione e dell’aggiornamento del sito web o della landing page per mantenere l’efficacia e la rilevanza nel tempo.

Se sei interessato a sviluppare un sito web o una landing page, contattaci tramite il form nella home per un supporto tecnico 😊

Ti potrebbe interessare: Software House o Freelance: a chi affidare il proprio progetto digitale?

Prossimi articoli

Indice: A volte, chi ha l’idea brillante (quantomeno dal suo punto di vista) di un’app mobile o una piattaforma web…

Decidere se investire in pubblicità su Google dipende da vari fattori specifici della tua azienda. Google Ads può essere un…
Le landing page ben progettate sono essenziali per convertire i visitatori in clienti. Dalla scelta del design giusto alla creazione…